Penne con olive e pomodori

Penne con olive e pomodori

Prepariamo insieme questo primo piatto vegetariano

Penne con olive e pomodori, un piatto che, col suo sugo tutto a crudo, porta in tavola i sapori dell’estate in qualsiasi stagione.
Fate bollire un po’ d’acqua. Tuffate i pomodori per 1 minuto in acqua bollente e spelateli.
Tagliateli a metà, eliminate i semi e l’acqua di vegetazione. Tagliate la polpa a dadini e mettetela in una zuppiera. Salate, pepate, unite lo zucchero e l’olio.
Lavate e sgrondate bene il prezzemolo ed il cerfoglio. Staccate le foglioline dai rametti e tritate finemente insieme le due erbe aromatiche poi aggiungetele al pomodoro.
Pulite l’aglio e dividete in 4 ogni spicchio, tagliate anche le olive a fettine e unite tutto agli altri ingredienti nella zuppiera mescolando bene.
Portate a bollore 4 litri di acqua in una pentola capace, versatevi le penne e fatele cuocere al dente.
Scolatele bene e versatele subito nella zuppiera, mescolate bene e servitela subito.

Ingredienti per 4 persone

300 grammi di penne rigate
4 pomodori da sugo o San Marzano maturi
12 olive nere denocciolate
3 rametti di prezzemolo
2 rametti di cerfoglio
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaino di zucchero
5 cucchiai di olio extravergine pugliese
sale e pepe

Se non siete vegetariani, potrete arricchire queste penne con olive e pomodori con del tonno o sgombro sott’olio in vasetto oppure aggiungere, a fine preparazione, dei peperoni o altre verdure grigliate tagliate a strisce.