penne ai porri e speck

Penne ai porri e speck

Un primo piatto semplice e veloce

Prepariamo insieme questo primo piatto di penne ai porri e speck seguendo questi 3 semplici passaggi. In poco più di mezz’ora avremo ottenuto un primo piatto gustoso di sicuro successo.

Prima fase preparazione

Pulite i cavolini e i porri, lavateli e sgrondateli poi tagliate a fettine i porri. Tagliate lo speck a fettine di 1/2 cm e la provola a lamelle.
Fate cuocere per 5 minuti i cavolini in acqua salata, scolateli e tagliateli a metà.
Fate rosolare in una padella con l’olio i porri poi unite i cavolini.

Seconda fase preparazione

Bagnate con il vino e lasciatelo evaporare.
Insaporite con sale e pepe e fate cuocere per 10 minuti poi cospargete con il prezzemolo tritato.
Mettete l’olio rimasto in una larga padella, soffriggetevi lo speck finchè sarà dorato e croccante.
Cuocete le penne in abbondante acqua salata e scolatele al dente, conservando mezzo bicchiere di acqua di cottura.

Terza fase preparazione

Bagnate lo speck con il cognac, fatelo evaporare, versatevi le penne, aggiungete nella padella i porri, i cavolinini ed il peperoncino a fettine senza i semi.
Bagnate con l’acqua di cottura e fate cuocere per circa 1 minuto mescolando. Unite la metà della provola, mescolate e distribuite in 4 fondine, aggiungendo su ognuna la provola rimasta.

Ingredienti per 4 persone

350 gr di penne
3 porri
200 gr di cavolini di Bruxelles
120 gr di speck
1 peperoncino
100 gr di provola
30ml di cognac
20 ml di vino bianco
6 cucchiai d’olio d’oliva
2 rametti di prezzemolo
sale
pepe

In alternativa potete realizzare questa rustica pasta sostituendo lo speck con fettine alte di salame.
Può essere un modo per utilizzare un avanzo di salame, anche del tipo piccante.
Potete inoltre sostituire la provola con un altro tipo di formaggio, come il caciocavallo o la fontina.