pan di spagna

Pan di Spagna

Prepariamo il pan di Spagna con alcune aggiunte golose

Il pan di Spagna è un dolce classico che permette di creare basi per torte strepitose oppure può essere consumato con mille altre idee. Dalla frutta, ai liquori alle creme, guarnire un pan di Spagna è sempre una festa!

Preparazione pan di spagna

Passo 1
Scaldate il forno a 190°. Imburrate e infarinate una tortiera di 24cm. Sgusciate le uova, separate i tuorli dagli albumi e metteteli in due capaci terrine.
Aggiungete lo zucchero ai tuorli e montateli con una frusta, possibilmente elettrica, fino a quando avrete ottenuto un composto gonfio, chiaro e spumoso.

Passo 2
Unite un pizzico di sale agli albumi e montateli a neve fermissima, sempre con la frusta elettrica; incorporateli al composto di tuorli e mescolate molto delicatamente con un cucchiaio di legno per non smontarli.
Aromatizzate il composto ottenuto con la vanillina, oppure con un liquore dolce o ancora con la scorza di un limone grattugiata.

Passo 3
Aggiungete poco alla volta la farina setacciata, mescolando con leggerezza finchè avrete ottenuto un impasto omogeneo. Versatelo nella tortiera e cuocetelo in forno, regolato alla temperatura di 170°, per 40 minuti circa. Per capire quando il pandispagna è cotto osservatelo: quando diventa gonfio, dorato e si stacca dalle pareti della tortiera è pronto.

Ingredienti per 6 persone

150g di farina
150g di zucchero
farina per la tortiera
1 bustina vanillina
1 pizzico sale
6 uova
burro

Rendiamo il pan di Spagna più goloso

Dividete il pandispagna in 2 strati, spalmate un disco con crema pasticcera già pronta. Ponete sulla crema fette di ananas sciroppato tagliate a pezzi e ricomponete il dolce. Decorate con ciuffi di panna montata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.