Krapfen di fichi con salsa di lamponi

Krapfen di fichi con salsa di lamponi

Prepariamo insieme degli ottimi krapfen

I fichi sono da sempre le infiorescenze mediterranee più usate in cucina o come fine pasto, con questa ricetta scopriremo come prepararli in pasta di krapfen.
Versate la farina in una ciotola, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto ed il vino.
Mescolate prima con un cucchiaio di legno per amalgamare gli ingredienti, poi sbattete con una frusta a mano, fino a quando otterrete una pastella omogenea. Lasciatela riposare per 20 minuti.
Ponete i lamponi in un grande colino, immergetelo nell’acqua fredda in modo da lavarli delicatamente, scolateli bene, versateli in un buon frullatore aggiungete lo zucchero semolato e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.
Passate la purea di lamponi attraverso un fitto setaccio per eliminare i semini.
Scaldate l’olio in una larga padella , nel frattempo lavate i fichi, asciugateli bene e passateli nella pastella. Friggete i fichi facendoli dorare da tutti i lati, scolateli, posateli su carta da cucina per eliminare il residuo d’olio, divideteli in 4 piatti e spolverizzateli con lo zucchero a velo.
Servite i fichi su salsa di lamponi e con una pallina di gelato affianco e guarnite con dei lamponi interi.

Ingredienti per 4 persone

8 fichi
200 grammi di lamponi da passare
12 lamponi interi per la guarnizione
2 cucchiai di zucchero a velo
4 palline di gelato alla vaniglia
100 grammi di farina bianca
1 uovo
mezzo bicchiere di vino bianco dolce
olio per friggere

I lamponi possono essere surgelati, in questo caso fateli scongelare e utilizzate anche il succo che si formerà dentro la busta che li contiene.
Invece della carta da cucina per asciugare l’olio dagli alimenti, potete utilizzare la carta delle buste usate per il pane, stando attenti ad eliminare la parte don il logo e le scritte del panificio per non posare gli alimenti sull’inchiostro.
Potete utilizzare altri tipi di frutta come prugne e albicocche.