Gnocchi con gamberetti zenzero e succo di arancia

Gnocchi con gamberetti, zenzero e succo di arancia

Un ottimo primo piatto di gnocchi con gamberetti

Un primo piatto semplice, gustoso e veloce da preparare. Gli gnocchi con gamberetti, zenzero e succo di arancia si prestano ad essere preparati in moltissime occasioni. Ottimi con gli amici, in famiglia per un pranzo leggero e veloce grazie alla loro facilità di preparazione.

Preparazione degli gnocchi con gamberetti

Sbucciare le banane e rimuovere la parte nera dal centro. Cuocere delicatamente fino ad ammorbidirle. Accendere nuovamente il fuoco, aggiungere il burro non salato. Aggiungere la farina poco alla volta e mescolare fino ad ottenere una pasta uniforme. Lasciate raffreddare la pasta e creare dei grossi “vermi”. Tagliare a piccoli cubetti formato gnocchi.

I gamberi devono essere puliti e sgusciati, conditi con aglio, sale e pepe. Scaldare una padella grande con olio d’oliva (giusto un filo per coprire il fondo) e mettere a cuocere questi ingredienti uno per uno lasciando un buon spazio tra di loro per non creare troppa acqua. Lasciare il rosolato e metterlo da parte. Nella stessa padella cucinare gamberi, approfittando dell’olio rimasto che √® rimasto, mettere 1 cucchiaio (zuppa) pieno di zucchero. Aggiungere il succo d’arancia e infine aggiungere lo zenzero grattugiato. Cucinare a fuoco lento fino a quando non si addensa. Al momento di servire scaldare gli gnocchi in acqua calda, mettere sul piatto con i gamberi e, sopra lo “sciroppo”. Se si desidera utilizzare lo scalogno, solo la parte bianca per decorare.

Ingredienti per 4 persone

4 banane
1 cucchiaio di burro non salato a temperatura ambiente
1 tazza di farina
500 gr di gamberetti piccoli o medi
3 cucchiai (zuppa) di olio
Sale e pepe (a piacere), aglio (a piacere) 1 cucchiaio (zuppa) di zucchero
1 tazza (180 ml) di succo d’arancia non zuccherato
zenzero grattugiato
cipollina (per guarnire)

Le calorie di questo primo piatto sono equilibrate per un’ ottima dieta. Gli gnocchi con i gamberetti stupiranno tutti.