centrifuga per il benessere e la salute del nostro corpo

Centrifughe di frutta e verdura consigli e benefici

Quale periodo migliore dell’autunno per prepararci delle gustose centrifughe di frutta e verdura? Solitamente è la pigrizia che limita l’uso di questi centrifugati dai mille benefici. Vediamo allora cosa e come preparare le centrifughe.
Per prima cosa ci servirà una buona centrifuga. Io ho un’ ottima centrifuga, affidabile e dal prezzo non eccessivo. Mi è stata regalata alcuni mesi fa e la consiglio vivamente.
La differenza sostanziale rispetto ad un frullato è che tramite la centrifuga si ottiene solo il succo di frutta e verdura. Non è necessario aggiungere latte o zucchero e ovviamente polpa e semi rimangono separati nell’apparecchio. Non provate nemmeno lontanamente a paragonarli ai classici succhi dei supermercati!
Altra caratteristica della centrifuga è l’uso di piccoli dentini che grattano gli alimenti a differenza dei frullati dove le lame, riscaldandosi, bruciano in parte vitamine e minerali.
La lista dei benefici che si possono trarre consumando questi centrifugati è davvero enorme. Andiamo a vedere i principali:

L’ananas, perfetto per le centrifughe, contiene, oltre al 90% d’acqua come in tutta la frutta, un’elevatissima quantità di vitamine e minerali. Inoltre sono presenti zuccheri semplici, calcio, fosforo, potassio, ferro, vitamine A e C e Bromelina. L’apporto calorico ridottissimo, 40 calorie per 100g, unito alle proprietà depurative, disintossicanti e digestive lo rendono il frutto ideale a chi segue una dieta dimagrante o a chi semplicemente vuole tornare in forma. Grazie alla bromelina che permette la scissione delle proteine e le sue proprietà diuretiche, l’ananas è ottimo per risolvere i problemi di ritenzione idrica. Infatti il consumo è fortemente consigliato in caso di cellulite e di gonfiore generale.

L’avocado, un altro ottimo frutto, anch’esso perfetto per le centrifughe ha moltissimi benefici e un unico “difetto”. E’ povero di zuccheri semplici, ricco di grassi monoinsaturi e povero di grassi polinsaturi. Il suo consumo deve essere quindi moderato rispetto ad altri tipi di frutta. L’avocado è un ottima fonte di antiossidanti come la vitamina E e il glutatione, che insieme al beta-sitosterolo aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari. Questo frutto è anche un ottimo digestivo, dato che stimola la secrezione di succhi gastrici e contiene una buona quantità di fibre, ideali per regolarizzare l’intestino.

La carota è uno degli alimenti ideali da centrifugare. Per prima cosa contiene grandi quantità di Vitamina A, sottoforma di beta carotene e ferro. Ideale quindi per le donne in gravidanza e allattamento, cura inoltre la crosta lattea e la diarrea dei bimbi. Le proprietà anticancerogene del succo di carota sono scientificamente dimostrate. Il beta carotene è un antiossidante per cui previene la degenerazione cellulare. Gli antiossidanti inoltre rallentano i processi di invecchiamento.
Il betacarotene, necessario per la crescita e la riparazione dei tessuti corporei, possiede alcune proprietà che lo rendono unico. Protegge le mucose della bocca, del naso, della gola e dei polmoni dalle infezioni e dagli agenti inquinanti. Le carote fanno bene anche alla pelle e permettono un’abbronzatura perfetta. Infatti il betacarotene viene utilizzato tra i prodotti solari, per le sue proprietà di difendere la pelle dai raggi ultravioletti, di stimolare la produzione di melanina e di avere un’azione antiossidante. Il succo di carota rafforza il sistema immunitario e migliora la salute contenendo vitamine del gruppo B, PP, D ed E.

Il mango è un frutto coltivato in alcune regioni tropicali, appartenente alla famiglia delle Anardiaceae, ricco di vitamina A e C. Le sue proprietà sono antibiotiche, diuretiche e lassative. Da alcuni studi scientifici, il suo consumo è risultato funzionale nell’alleviare nil mal di testa specialmente quando è consumato maturo. Note sono anche le capacità decisamente afrodisiache. Dei frutti tropicali sono molto importanti anche i semi e le foglie. Un infuso di semi e corteccia del mango ha notevoli proprietà astringenti per fare stare bene quando si soffre di problemi di stomaco.

La mela è perfetta per le centrifughe e presenta una valanga di pregi. E’ un frutto diuretico, disintossicante intestinale e depurativo, non contiene grassi o proteine, pochi zuccheri e poche calorie. Grazie ai molti sali minerali e vitamine del gruppo B, la mela aiuta le mucose della bocca e intestinali e combatte l’impoverimento di unghie e capelli. Inoltre permette di superare stanchezza e inappetenza contribuendo al benessere dell’organismo favorendo la digestione e mantenendo inalterata l’acidità dell’apparato digerente. La mela è indicato anche per i diabetici perchè contiene il fruttosio, uno zucchero che viene metabolizzato senza il ricorso all’insulina, e una buona percentuale di fibre. Grazie alla vitamina C, una centrifuga di mele aiuta a respirare meglio e aiuta l’organismo a difendersi dagli organismi esterni come batteri e virus. Inoltre combatte il colesterolo cattivo (LDL) e aiuta quello buono (HDL). Previene inoltre l’invecchiamento, le malattie cardiovascolari e il cancro grazie agli antiossidanti. Una particolarità della mela è il suo consumo crudo con azione astringente e cotta diventa un buon rimedio contro la stipsi.


La Papaya è originaria delle zone tropicali del centro America. Contiene un enzima, la papaina, che aiuta a migliorare la digestione (scoperta risalente ai tempi di Cristoforo Colombo). Ricca di Vitamina C (più dei kiwi e delle carote!), la Papaya contiene anche in gran quantità antiossidanti (selenio, flavonoidi, carotene e provitamina A) che l’organismo trasforma in Vitamina A. Addirittura questo frutto contiene i carotenoidi (che svolgono la funzione di proteggere le cellule dai radicali liberi) superiori a quelli del pompelmo, dell’avocado, delle arance, del kiwi, delle banane, dei limoni e persino delle carote. La Papaya, inoltre è ricca di potassio, magnesio e calcio, in forma naturale biologica, assimilabile, utili per le ossa, soprattutto durante la menopausa per prevenire l’osteoporosi, e di enzimi. Svolge una forte azione di purificazione del nostro organismo perché stimola l’eliminazione e lo smaltimento delle sostanze di scarto e purifica il sangue. Aiuta moltissimo a ridurre il sovrappeso stimolando il metabolismo e aiutando a scomporre più velocemente le proteine.
Se volete approfondire le ricette centrifugati non potete perdervi queste ottime guide.
Prepariamo il nostro corpo per l’inverno, affrontando l’autunno con delle ottime centrifughe ricche di vitamine e sali minerali.